L’interpretariato è un sistema per la comunicazione orale tra interlocutori che non condividono una lingua comune. In questo tipo di servizio è essenziale, per l’interprete, possedere un’eccellente padronanza sia della lingua straniera, che della propria ed avere una profonda conoscenza del contesto culturale.

Le tre maggiori categorie di interpretariato utilizzate sono simultaneo, consecutivo e interpretariato ad hoc.

INTERPRETARIATO SIMULTANEO

  • interviste a personalità in radiodiffusione
  • conferenze internazionali
  • sessioni in un’organizzazione internazionale
  • addestramenti
  • interpretariato “bisbigliato” per partecipanti a conferenze

L’interpretariato, per eccellenza, è utilizzato in conferenze e congressi multilingue a cui ha accesso un gran numero di partecipanti. Lo speaker nella sala conferenza parla attraverso un microfono, l’interprete nella cabina ascolta il discorso attraverso delle cuffie e traduce simultaneamente. I partecipanti alla conferenza ascoltano la traduzione nella lingua desiderata attraverso delle cuffie.

INTERPRETARIATO CONSECUTIVO

  • discorsi in pranzi o cene di gala
  • discorsi politici di alto interesse (interpretariato diplomatico)
  • conferenze stampa
  • discorsi in ufficiali cerimonie d’apertura
  • discorsi di benvenuto

Sebbene oggi questa tipologia d’interpretariato è stata spesso sostituita da interpretariato simultaneo, dovuto al fatto che essa raddoppia il tempo totale della conferenza, è tuttora usata per discorsi formali o visite d’affari.In questa tipologia l’interprete siede o rimane in piedi vicino all’interlocutore, ascolta il discorso e alla fine lo traduce in un’altra lingua con il supporto di note

INTERPRETARIATO AD HOC

  • accompagnamento di un piccolo gruppo
  • contatti commerciali
  • privati incontri d’affari
  • interpretariato telefonico
  • visita di personalità

L’interpretariato ad hoc facilita la comunicazione (generalmente bilingue) tra piccoli gruppi di persone in un contesto informale o privato. L’interprete funge da collegamento o da accompagnatore di una persona in un gruppo, traducendo in entrambe le lingue e prendendo solo pochi appunti.